TUTTI I COLORI di EMMA BONINOgionali Lazio 24-25

domenica, aprile 27, 2014

PORNOTERRORISMO di Diana J. Torres

Pornoterrorismo

Questo è un libro senza concessioni: una critica spietata dell'ipocrisia, una negazione radicale della censura e dell'autocensura, un grido per il diritto di ognuno a godere come preferisce del proprio corpo e della propria sessualità, una denuncia al conformismo e, soprattutto, un'apologia estrema della libertà.
Le esperienze narrate in prima persona e un'intuizione ideologica fuori dal comune, fanno di queste pagine un documento unico.
A cavallo tra la biografia e la filosofia, l'autrice propone una profonda riflessione sul sesso, la morale e la politica... e ci fa conoscere un modo particolare di essere e di vivere. Perché il pornoterrorismo è qualcosa che batte, che gocciola, un impulso fatto di desiderio e immaginazione. Un “attentato” contro le convenzioni. Un atto “terrorista” contro le norme.
«Esiste forse una fusione più bella di quella tra le parole “porno” e “terrorismo”?»..


cop-pornoterrorismo.jpgPORNOTERRORISMO
di Diana J. Torres


pagine 182
Prezzo € 15,00















PER PAGAMENTI FUORI ALL'ITALIA PRENDERE CONTATTI DIRETTAMENTE CON LA
CASA EDITRICE info©associazionegolena.com



logo_cat_controcultura.png
Vai allo shop
Il libro di Diana J. Torres "Pornoterrorismo” è un testo essenziale della lotta del femminismo pro-sex e per l'assunzione della sessualità e del corpo come territori da decolonizzare dalla repressione patriarcale, ecclesiastica e capitalistica.

E' stato pubblicato in Spagna, Francia, Messico e ora pubblicato dalla Golena con il marchio Malatempora.

Il tour di presentazione di Diana J. Torres, accompagnato da performances di eiaculazione femminile, ha fatto tappa nelle maggiori citta' italiane:

Palermo
merc 9 aprile - Libreria Easy Reader
Via Alessandro Paternostro 71
17:00h Workshop* teorico sull' eiaculazione 2.0
19:30h Presentazione del libro + Aperitivo

Napoli
giov 10 aprile - Ska
Piazza Del Gesù
19:00h Presentazione libro + cena / aperitivo

Roma
ven 11 aprile - Forte Prenestino
via Federico Delpino
19:00h Presentazione del libro
20:00 Aperitivo2
1:30h Performance** pornoterrorista

sab 12 aprile - Lettere Café
Via di San Francesco a Ripa, 100/101
18:00h > Presentazione del libro e Aperitivo (5 euro vegetariano + boccale di vino) http://www.letterecaffe.org/

dom 13 aprile - Cagne Sciolte
via ostiense 137 b
16:00h Workshop* sull'eiaculazione teorico
20:00h cena vegan alla trattoria la puttanesca


Bologna
lun 14 - Spazio Elastico

Elastico Studio via Porta Nova 12
18:30h Presentazione libro + Aperitivo
http://www.elastico.org


Genova
mar 15 aprile - Pellicceria Occupata

vico Pellicceria 1
18:00h Presentazione del libro, 20:00h + Aperitivo

Rho
Merc 16 aprile - Centro Sociale Sos Fornace

Via Moscova 5
20:00h Aperitivo benefit e presentazione Ladyfest Milano
in contemporanea Kinky Dark Room
21:30h Presentazione del libro
23:00h Performance** pornoterrorista
www.sosfornace.org


Milano
giov 17aprile - Le Trottoir

piazza 24 Maggio a La Darsena
20:00h Presentazione + lettura performativa con Rosario Gallardo


Torino
ven 18 aprile- - Radio Blackout

via Cecchi 21-A
21.30 h Presentazione del libro

sab 19 aprile- Torino - Circolo Maurice
Via Stampatori 10
15h Workshop* teorico/pratico sull’eiaculazione femminile.
A seguire aperitivo. 
Torino - Csoa Gabrio
Via Millio 42
22:00h Performance** pornoterrorista + djset


* Il workshop sull'eiaculazione é uno strumento informativo e di ricostruzione collettiva dei nostri corpi e sessualità. La medicina moderna, la chiesa e le società patriarcali in cui viviamo si sono occupate di nasconderci informazioni molto rilevanti per le nostre vite: anche noi abbiamo la prostata ed eiaculiamo anche. Vieni a scatenare il tuo tsunami interiore!

** Una performance pornoterrorista ha degli ingredienti molto basilari: la poesia (oscena, insorgente, rivendicativa, surrealista), il corpo nudo come strumento di provocazione e comunicazione, l'immagine (le immagini che si proiettano durante la performance sono pornografiche, belliche, gore, chirurgiche, aberranti, angoscianti), il sangue e il dolore (utilizzati in modo quasi catartico), il sesso e l'orgasmo, la rabbia e l'anticonformismo.


La poesia é il filo conduttore che accompagna il pubblico attraverso un percorso che pretende di sbloccare i meccanismi che ci impediscono di desiderare l'aberrante e il deforme, e nello stesso tempo riaprire lo sguardo critico alle cose alle quali la nostra perdita di sensibilità, propiziata dal bombardamento mediatico e il conservatorismo sociale, non ci permette più di accedere. E tutto questo attraverso l'erezione, la lacrima, la nausea, diverse reazioni naturali e umane che hanno in comune il fatto di essere inevitabili.

Non é un peep show o uno spettacolo pornografico, nonostante ci siano dei punti in comune. Qui l'eccitazione non viene perseguita come fine a se stessa ma come veicolo per raggiungere altre mete, forse più necessarie, più pregne di significato.

Non é uno spettacolo per tutti i tipi di pubblico. E' imprescindibile venire con la mente lubrificata e preparata ad una penetrazione massiva senza preavviso. E' uno spettacolo per coraggiosi, per amanti della perversione.

BANNER-BASE.jpg


anteprima.jpg


RECENSIONI:
18 aprile 2014 Radio Black Out (intervista audio)
17 aprile 2014 oldtrashwithcigarettes
16 aprile 2014 itali@magazine online  
16 aprile 2014 intelligonews
11 aprile 2014 romanotizie
10 aprile 2014 intersezioni.noblogs
10 aprile 2014 femminismo a sud
10 aprile 2014 gabbia.com
  9 aprile 2014 sopravviverenonmibasta
  5 aprile 2014 poste-it
31 marzo 2014 etromirror
19, 28, 29 marzo 2014 abbatti i muri
28 marzo 2014 femminileplurale
25 marzo 2014 doppio zero
19 marzo 2014 fai.informazione.it
19 marzo 2014 noblogs.org
18 marzo 2014 you-ng.it
17 marzo 2014 69pass.it
17 marzo 2014 comunicati.net
17 marzo 2014 area-press.eu
15 marzo 2014 alba-montori.blogspot.it
8 marzo 2014 sguardisuigeneris

Nessun commento: