TUTTI I COLORI di EMMA BONINOgionali Lazio 24-25

martedì, settembre 06, 2011

Newsletter di Nausika "Speciale 3 settembre"

Un'impossibilità verosimile è sempre preferibile ad una possibilità che non convince.
 Aristotele


03 settembre: UNA GIORNATA CON NAUSIKA -
presentazione dei corsi di teatro presso il teatro "Pietro Aretino" di Arezzo.
Sabato 3 settembre 2011 - dalle 16.00 alle 20.00
Teatro "Pietro Aretino" - Via della Bicchieraia (Arezzo)
 

Potrai vedere con i tuoi occhi alcuni frammenti delle attività che Nausika svolgerà  nell'anno 2011/2012
INGRESSO LIBERO

SONO APERTE LE ISCRIZIONI AI CORSI DI TEATRO, CAPOEIRA, CANTO - INIZIO CORSI OTTOBRE 2011


PROGRAMMA DELLA GIORNATA

16.00 - Presentazione corsi di teatro per bambini (6-12 anni) con i bambini della Scuola di Teatro di Nausika

17.00 - Presentazione corso di teatro per adolescenti con gli allievi della Scuola di Teatro di Nausika che presenteranno: "La luce negli occhi" (libero adattamento della fiaba di Pollicino)

18.15 - Presentazione del corso di Capoeira per bambini e adulti

18.30 - Presentazione del corso di canto per adulti. Esibizione di Gianni Bruschi

18.45 - Presentazione dei corsi di teatro per adulti con gli allievi (livello intermendio) della Scuola di Teatro di Nausika che presenteranno "Dioniso"

19.30 - Anteprima presentazione film prodotto da Nausika: "NOF4: è fantascienza non follia!"

Per info: Associazione Nausika - Scuola di Teatro - Piazza Risorgimento 8, 52100 Arezzo
 - tel. 0575.380468 - fax 0575.35596  email:corsi@narrazioni.it


NAUSIKA SEGNALA:

DI CORSA, DI NASCOSTO  
di FRANCESCO BOTTI (GUANDA)
Otto racconti che hanno come protagonisti maschi omosessuali «normali», senza lustrini e al di là dello stereotipo tipicamente italiano dove identità e orientamento coincidono. Vicende di uomini che si amano, si aiutano, si vendicano, sognano e lottano come tutti gli altri, ma spesso di corsa e di
nascosto. Storie veloci, intense, di resistenza e di dignità, oppure di giochi esclusivi tra maschi che s’incontrano tra i profumi dei giardini botanici o nelle tenebre degli annunci via internet. Segreti mantenuti per anni e poi rivelati in un attimo, nella nitida luce delle campagne toscane o tra gli ingorghi esistenziali di una Milano frettolosa.
Racconti notturni. Notti dalle quali scappare in punta di piedi per le scale, senza farsi vedere, perché sarebbe sempre e comunque difficile spiegare. Notti vissute tra amici, eroi oppure vigliacchi, uniti e solidali nel risolvere situazioni improvvise o complici di scoperte scabrose.
Militanti senza slogan o parate, presi a salvare se stessi, ma anche la memoria dell’amore e dei legami che proprio nell’urgenza si risaldano.
 

Valutazione di Nausika: 10/10.

NAUSIKA PENSA CHE:
in tempo di crisi sia necessario raddoppiare gli investimenti in cultura, istruzione, formazione e ricerca.




Nessun commento: