TUTTI I COLORI di EMMA BONINOgionali Lazio 24-25

giovedì, giugno 02, 2011

Europride: Ultime notizie - Calendario del 3 giugno 2011 - Scatti dell'inaugurazione

Manifesti contro Europride. Ieri sera, all'inaugurazione del Pride Park di Piazza Vittorio, nei pressi del parco e sulle auto che sostavano nella zona sono state diffusi volantini che dicono "No all'Europride" a firma "Il Popolo della Libertà". Il messaggio è totalmente opposto rispetto a quanto udito dal sindaco della Capitale Gianni Alemanno. L'intolleranza che leggiamo su quei volantini, e che viene dal centro-destra, non ci fa sentire a Roma come se fossimo a casa nostra. Siamo allora a sottoporre a tutto il centro-destra una domanda: noi con Europride offriamo al Paese un'occasione di  crescita nell'incontro, tra musica, dibattito e cultura. Questi signori che dicono "no" all'Europride che cosa hanno da offrire? Il Comitato Roma Europride 2011

Adesione della Giunta del Municipio Roma XI a
derisce all'Euro Pride 2011. "Abbiamo aderito ufficialmente, per il terzo anno consecutivo, a questa manifestazione per la difesa e la promozione dei diritti civili, perché crediamo che una società può definirsi democratica solo quando viene garantita a tutte le persone la possibilità di poter vivere liberamente il proprio orientamento sessuale. Il Municipio XI da anni è promotore di azioni che favoriscono l'estensione dei diritti civili, perché le libertà individuali sono beni preziosi da difendere", dichiara Andrea Catarci, Presidente del Municipio Roma XI. Carla Di Veroli, Assessora alle Pari Opportunità aggiunge "Chiediamo che in Italia si adotti una legge contro l'omofobia. Invitiamo i cittadini e le cittadine del Municipio Roma XI e della città tutta a partecipare all'Euro Pride per testimoniare insieme a noi il rifiuto per ogni episodio di violenza omofobica e per il raggiungimento di pari diritti civili delle persone  gay, lesbiche, bisessuali e transgender"

Video di supporto. Sono on-line al sito 
http://www.youtube.com/europrideroma video di supporto alla manifestazione di Platinette, Diego Passoni, Giovanni Bechelet e Lucia Ocone.

Coming soon. Il 6 giugno alle ore 19 sul palco centrale del Pride Park di Piazza Vittorio, cittadella dell'Europride Roma 2011, si terrà il dibattito "Diritti. L'Italia fanalino di coda dell'Europa" a cui interverranno le europarlamentari Rita Borsellino e Sonia Alfano, il senatore Ignazio Marino, il deputato Paola Concia e il consigliere Regionale Luigi Nieri. Per il comitato organizzativo dell'Europride parteciperanno la presidente del comitato Rossana Praitano e Paolo Patanè. L'appuntamento vuole essere un primo momento di confronto all'interno dell'Europride con la politica italiana ed europea sul tema delle tante occasioni mancate dall'Italia nell'allinearsi con gli altri Paesi dell'Unione Europea nell'ambito dei diritti delle persone Lgtb. E per avviare un percorso comune per modificare l'agenda delle istituzioni e dei partiti. Tema centrale del dibattito il deficit sui diritti civili nel nostro Paese a partire da quelli della comunità Lgtb, la disattenzione da parte della stampa e della politica sui temi legati alla vita quotidiana e i diritti di cittadinanza delle persone lesbiche e omosessuali. Siamo l'unico Paese fondatore dell'Unione Europea, in compagnia della Grecia, a non avere una normativa specifica e una struttura di riferimento istituzionale (un osservatorio) per combattere i fenomeni di omofobia. Sul piano dei diritti delle famiglie omosessuali e lesbiche il nostro Paese è indietro di decenni se confrontato con altri Paesi europei. E il dibattito sui diritti generali delle persone esclude quasi scientificamente i bisogni e le tematiche Lgtb.


CALENDARIO EUROPRIDE 3 giugno 2011

h.  16,30-19,45 - Pride Park (Piazza Vittorio, Roma)
 
- Conferenza: Visibilità e percezione dell'identità di genere nella letteratura, nel cinema e nei media.
Coordina Luca La Pietra.
Interverranno:
Monica Cristina Storini
(Sapienza, Università di Roma), Storie femminili nella letteratura postmoderna,
Massimo Fusillo
(Università de L'Aquila), Il camp e il desiderio polimorfico nella letteratura e nel cinema,
Alessandro Taurino (Università di Bari), La rappresentazione dell'omosessualità nel recente cinema italiano: tra stereotipi, collusioni e necessità di ridefinizione,
Francesco Bilotta
(Università di Udine), Comunicare il diritto, performare la vita,
Luca Malici (Università di Birmingham, U. K.), Il Padre delle Spose: Lesbians, Unions and the Architecture of Prejudice on Italian Prime-time TV,
Fabio Giuffrè  (Associazione buzzintercultura.org): proiezione di spot pubblicitari e di servizi giornalistici contro l'omofobia di vari Paesi europei.


h. 18 - Nuovo Cinema Aquila  (via l'Aquila 68)

- Queering Roma 2011, Festa del Cinema LGBTQ della Capitale – Seconda edizione.

Tutti i film in programma al sito: http://www.queeringroma.it/.


h. 18 – 20 - Pride Park (Piazza Vittorio, Roma)  

- Area Palco -  TUBA aperitivo letterario.

"Conversazione con 4 scrittrici lesbiche su Immaginario lesbico".


 h. 20 – 21 - Pride Park (Piazza Vittorio, Roma) 

- Area Dibattiti Stand "Rete Lenford" -

"E se volessimo sposarci all'estero? Perchè no".


 h. 20 – 22 - Pride Park (Piazza Vittorio, Roma) 

- Area Dibattiti - "Facciamo Breccia",

atti Convegno Firenze


h. 21 - Pride Park (Piazza Vittorio, Roma) 

- Area Palco

LadyFest Roma presenta "LadyPride". Warm Up Dj set LadyMaru, Giulia Anania. Performance di Lilith Primavera, H.E.R., Cascao & LadyMaru. VJ set LadyFest crew.

--
Ufficio Stampa Europride Roma 2011
Stefano Bolognini - 3486839779
Pietro Orsatti - 3454458104
Sebastiano Gallusano - 3282827032


Comitato RomaEuropride 2011 Via Efeso 2/a 00154 Roma ( RM) Tel. 06/5413985 Fax 06/5413971 E.mail: contact@europrideroma.com

Nessun commento: