TUTTI I COLORI di EMMA BONINOgionali Lazio 24-25

venerdì, dicembre 10, 2010

“La Mama Calle”

CHE SCHIFEZZA QUEL LIBRO!
di Peter Boom


Eppure "La Mama Calle" è un libro da segnalare anche se è un po' sgrammaticato e con qualche errore.
E' un libro "reality", buttato giù da un giovane volontario della provincia di Viterbo, Gianluca Uda, un ragazzo che non ha peli sulla lingua e descrive le reali condizioni di vita di giovani drogati, alcoolizzati, malati e allo sbando sulla strada di La Paz in Bolivia. Ragazze e ragazzi che vengono assistiti da Gianluca nel limite delle possibilità.

 "La Mama Calle" (La Mamma Strada) raccoglie gli avanzi dell'umanità che spesso rivelano doti di una sorprendente umanità e solidarietà malgrado la loro perversa emarginazione tollerata. La nostra cosiddetta società moderna non sembra sentire il bisogno ed il dovere di migliorare e diventare più equa. Lo sfruttamento delle diverse droghe forse rende troppo bene ai potenti trafficanti.

Gianluca è anche un bravissimo fotografo e ora vorrebbe pubblicare un altro libro con le fotografie che ha potuto scattare durante il suo volontariato.
Ultimamente ha servito nel poverissimo Bangladesh, ma presto tornerà in Bolivia.

Per essere un libro valido, non prodotto da un grande editore ma in proprio con "Il mio libro" del gruppo ESPRESSO in poche copie e senza una distribuzione nelle librerie, non c'è bisogno che sia scritto bene o in modo corretto.
Bisogna invece considerare il contenuto che in questo volume di 225 pagine racconta di vite disperate in modo diretto, graffiante ed impietoso, seppure con un'immensa pietà e la consapevolezza di poter poco con i limitati mezzi a disposizione.

La
Mama Calle: un libro da leggere, pieno di esperienze umane "schifose", eccezionale, bellissimo, scritto col cuore da un giovane sognatore che nonostante tutto riesce a vedere la poesia, il sentire vero delle vittime, nei reietti di questa nostra società "normale".

Non saprei dare consigli per l'acquisto di questo libro, ma vorrei che qualche editore si svegliasse per prendere in considerazione un libro "schifoso" come questo.

Peter Boom.

Alcune pagine si possono leggere sul seguente sito:
http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=555010

 Sempre su ILMIOLIBRO, anche un libro fotografico sulla Bolivia:
http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=349992


Nessun commento: