TUTTI I COLORI di EMMA BONINOgionali Lazio 24-25

mercoledì, settembre 01, 2010

"la verità è il più grande valore che abbiamo. Risparmiamola "

Mark Twain (1835 - 1910)   

Samuel Langhorne Clemens, questo il vero nome di Mark Twain, nacque a Florida, nel Missouri, nel 1835, da una madre calvinista e da un padre dedito alla vita avventurosa.
Rimasto orfano di padre all'età di dodici anni, fu costretto ad abbandonare gli studi per guadagnarsi da vivere e fece diversi lavori, fra i quali lo stampatore presso giornali locali.
Portato dal suo stesso mestiere ad alimentare l'interesse per la letteratura, cominciò a scrivere alcune novelle, che vennero pubblicate dai giornali presso i quali era impiegato.
Una importanza notevole ebbe sulla sua vita, e sulla sua futura attività di scrittore, l'amicizia che lo legò ad Horance Bixby, pilota di battello del Mississippi, che lo avviò a tale occupazione. Lo pseudonimo di Mark Twain deriva proprio dal grido che si lanciavano i battellieri per indicare che la profondità dell'acqua era sufficiente per avanzare.
La vita che egli condusse, dal 1857 al 1861, sul Mississippi, doveva lasciare tracce profonde nel suo spirito, e sarebbe diventato un tema ricorrente nelle sue opere. Nel 1861, spinto da uno spirito avventuroso e dal desiderio di fare fortuna, si recò nell'Ovest come cercatore d'oro, ma senza successo. Nel 1863, ritornato al lavoro di giornalista, incontrò l'umorista Artemus Ward che lo incoraggiò a scrivere.
Il primo libro di Clemens fu una raccolta di novelle intitolata Il ranocchio saltatore, del 1865.
Come corrispondente per un giornale intraprese un lungo viaggio alla volta dell'Africa e dell' Europa, esperienza da cui nacque il secondo libro:Gli innocenti all'estero.
Nel 1870 sposò Olive Langdon e si stabilì ad Hartford, nel Connecticut, dove rimase fino al 1891; continuò però a viaggiare e dopo il 1894, con l'intensificarsi della sua attività di conferenziere, i suoi viaggi si moltiplicarono.
Il Mark Twain più conosciuto è lo scrittore dall'umorismo irresistibile; eppure egli era un fondamentale pessimista. Questo tratto andò accentuandosi con il passare degli anni, anche per i gravi lutti che colpirono la sua famiglia: nel 1893 gli morì la figlia Susan; nel 1904 la moglie; nel 1909 la figlia Jane.
Si spense il 21 aprile 1910 nel Connecticut, in seguito ad un attacco di angina pectoris.
Tutta l'opera di Mark Twain è autobiografica, ispirandosi alle vicende e ai luoghi in cui egli visse o che visitò. Le sue opere si possono dividere in quattro gruppi: 1) impressioni di viaggio (Innocenti all'estero); 2) ricordi d'infanzia e della prima giovinezza (Le avventure di Tom Sawyer(1876) e Le avventure di Huckleberry Finn (1884), ritenuti da molti critici come i primi grandi romanzi della letteratura moderna americana; Vita sul Mississippi); c) narrazioni satiriche ambientate nel medioevo e nel Rinascimento (Un americano alla corte di Re Artù).





Frasi:

il genere umano dispone di una sola arma veramente efficace: la risata
un uomo con un'idea nuova è un matto finché quell'idea non ha successo
la civiltà è un illimitato moltiplicarsi di necessità innecessarie
non ho mai permesso che la scuola interferisse con la mia educazione
il pericolo non viene da quello che non conosciamo, ma da quello che crediamo sia vero e invece non lo è
tutto quello che serve sono ignoranza e fiducia in se stessi, e il successo è assicurato
quando ero giovane potevo ricordare tutto. Che fosse successo oppure no
quando ti trovi d'accordo con la maggioranza, è il momento di fermarti e riflettere
l'unico modo per mantenersi in forma è mangiare quello che non vogliamo, bere quello che non ci piace e fare quello che si preferirebbe non fare
se dici la verità, non devi poi ricordarti di nulla
nulla necessita di cambiamenti quanto le abitudini degli altri
la verità è il più grande valore che abbiamo. Risparmiamola
ci vogliono il tuo nemico e il tuo amico insieme per colpirti al cuore: il primo per calunniarti, il secondo per venirtelo a dire
la gentilezza è la lingua che il sordo ascolta e il cieco vede
un uomo che non legge buoni libri non ha alcun vantaggio rispetto a quello che non sa leggere
gli esseri umani sono gli unici animali che arrossiscono. E sono anche gli unici che hanno un motivo per farlo


works in:

  ENGLISH  

  • A CONNECTICUT YANKEE IN KING ARTHUR'S COURT



  • A TRAMP ABROAD



  • EXTRACTS FROM ADAM'S DIAR



  • IS SHAKESPEARE DEAD?



  • LIFE ON THE MISSISSIPPI



  • PLYMOUTH ROCK AND THE PILGRIMS



  • PUDD'N'HEAD WILSON



  • ROUGHING IT



  • SEVENTIETH BIRTHDAY SPEECH



  • SKETCHES NEW AND OLD



  • THE $30,000 BEQUEST



  • THE ADVENTURES OF HUCKLEBERRY FINN



  • THE ADVENTURES OF TOM SAWYER



  • THE BABIES



  • THE MAN THAT CORRUPTED HADLEYBURG



  • THE PRIVATE HISTORY OF A CAMPAIGN THAT FAILED



  • THE STORY OF A SPEECH



  • THE TRAGEDY OF PUDD'NHEAD WILSON



  • TOM SAWYER ABROAD



  • TOM SAWYER DETECTIVE



  • WHAT IS MAN?



  •   SPANISH  

  • LAS AVENTURAS DE TOM SAWYER



  • PRÍNCIPE Y MENDIGO





  • http://www.logoslibrary.eu/pls/wordtc/new_wordtheque.w6_home_author.home?code_author=5248&lang=IT

    Nessun commento: