TUTTI I COLORI di EMMA BONINOgionali Lazio 24-25

giovedì, febbraio 07, 2008

da Secondo Protocollo

La settimana appena passata ci ha visti impegnati con la Corte Europea dei Diritti Umani che ha accolto le nostre obiezioni verso la Germania per quanto concerne l’estradizione di Carlo Parlanti. Questa decisione apre nuovi scenari non solo per Carlo Parlanti, in quanto se dovesse arrivare una condanna alla Germania verrebbe messo in dubbio tutto il procedimento penale contro Carlo Parlanti, ma anche nei rapporti di estradizione tra Unione Europea e Stati Uniti. Ne parleremo più diffusamente i prossimi giorni, specie per quanto riguarda il processo che, nel caso venisse confermato dalla Corte essere basato su una estradizione illegale, in base alla Costituzione americana verrebbe invalidato.

Sempre la settimana scorsa sono diventati operativi i due nuovi gruppi di Secondo Protocollo basati negli Stati Uniti (SP USA) e nella Gran Bretagna (SP UK) e conseguentemente sono stati aperti due nuovi blog: Secondo Protocollo USA e Secondo Protocollo United Kingdom. I gruppi, composti da ragazzi volontari di origine italiana e residenti negli Stati Uniti e in Gran Bretagna, sono già pienamente operativi e si stanno occupando di diverse tematiche e casi.

Questa settimana torneremo alla Corte Europea dei Diritti Umani per dibattere il caso Parlanti e per presentare un ricorso per Angelo Falcone anche se in questo caso il percorso sarà diverso e verranno coinvolte altre istituzioni europee.

Sempre questa settimana verrà affrontato a Roma il difficile caso di Valentina Palladino soprattutto in merito alla sicurezza della ragazza, più volte minacciata di morte da quelli che alla fine sono risultati i suoi aguzzini.

Gli articoli della settimana

Il Cremlino come Teheran: elezioni vietate all’opposizione

Libano: le condanne non bastano più

Pegah Emambakhsh: il Governo Britannico ci spiega le sue verità

Darfur e crisi africane: le donne chiedono di prendere parte ai processi di pace

Secondo Protocollo si allarga: nascono SP USA e SP United Kingdom

Medio Oriente: alleanza tra Hamas e al-Qaeda. Allarme dall’intelligence israeliana

Somalia: la terra dimenticata da (quasi) tutti

Iran: rivolta degli studenti universitari. Appello all’Europa

Italia: necessario un profondo senso di responsabilità del mondo politico

Storica risoluzione del Parlamento Europeo contro l’Iran

Medio Oriente: la Corte Suprema israeliana avvalla l’embargo. Intervenga l’ONU

Caso Parlanti: La Corte Europea dei Diritti Umani conferma la procedura contro la Germania

Lotta alla malaria: importanti successi in Africa

Diritti Umani: entrata in vigore la Convenzione Europea contro il traffico di esseri umani

Afghanistan: annullata la condanna a morte per Pervez Kambaksh

Convenzione europea contro la tratta di esseri umani: l’Italia ratifichi subito la Convenzione oggi

Ciad: il Sudan aiuta i ribelli. Pericolo di allargamento del conflitto in Darfur oggi

Pedofilia in rete: scomparso nel nulla Russian Business Network oggi

Caso Falcone: l'Europa intervenga per garantire i Diritti Fondamentali oggi

Articoli da Project.21

Somalia: morti tre cooperanti di Medici Senza Frontiere

Prevenzione dei conflitti: la gestione dei fondi nei progetti di sviluppo

Articoli da SP USA

Israeli Inquiry Finds ‘Grave Failings’ in ’06 War

South Sudan: The Future of the Comprehensive Peace Agreement under the current political crisis

Africa: Anti-Malaria Efforts Yield New Success

Chad rebels seize capital after heavy fighting

Chadian rebels seize large parts of Ndjamena

South Sudan: SPLM must respond to popular aspirations

Articoli da SP UK

The freedom war inside Iran

Burma: Prepare for the Worst, Not the Best

The Council of Europe Convention on Action Against Trafficking in Human Beings enters into force on 1 February 2008

China banks cut Iran business

Seeking a Path in Democracy’s Dead End

Nessun commento: