TUTTI I COLORI di EMMA BONINOgionali Lazio 24-25

mercoledì, dicembre 19, 2007

Moratoria Universale della pena di morte: l'ONU approva

Nessuno tocchi Caino

«Mi convince molto la richiesta di moratoria sospensiva di un certo numero di anni della pena di morte negli stati dove questa viene praticata allo scopo di recuperare i tempi politici di un ragionamento. Perché a mio giudizio è questo che manca: mancano i tempi politici di un ragionamento, e di un ragionamento che permetta a delle società democratiche o non, determinate su una cultura che non è la cultura della libertà ma della "libertà di cultura", in America e in Russia non si tratta di questo ma di altro, in cui si ragiona e si ridefinisce un diritto, dimostrando che non è vero che in assenza di pena di morte ci sia una recrudescenza della violenza, ma possa fornire un punto di partenza ragionevole»

Mariateresa Di Lascia
XXXVI congresso del partito radicale
1 maggio 1992

Fu proprio Mariateresa Di Lascia, scrittrice Premio Strega '95 con Passaggio in ombra, a proporre, insieme ad Erri De Luca, una nuova traduzione del passo della Genesi: da "Nessuno uccida Caino" a "Nessuno tocchi caino", a significare uno spirito di giustizia non vendicativo, ma tollerante, e rafforza il "no" biblico alla pena capitale.

«Mariateresa Di Lascia.Appunti per una biografia» di Antonella Soldo

L'approvazione della risoluzione per la Moratoria Universale della pena di morte nel mondo da parte dell’Assemblea Generale dell’ONU ( con 104 voti favorevoli, 54 contrari e 29 astensioni) rappresenta il coronamento di un obiettivo perseguito da oltre 15 anni da Nessuno Tocchi Caino e dal Partito Radicale ( le tappe della campagna) e l'inizio del conto alla rovescia per porre fine allo Stato che uccide.

Con questa risoluzione le Nazioni Unite stabiliscono per la prima volta il principio fondamentale che la pena di morte attiene alle questioni del rispetto dei diritti umani e il suo superamento ne rappresenta un importante progresso.

Da oggi Nessuno Tocchi Caino inizia la mobilitazione per l’applicazione concreta della moratoria in vista dell’abolizione della pena di morte, attraverso progetti specifici da realizzare nel continente africano, da dove sono giunti in questi mesi segnali importanti, ma anche in Asia e nei Caraibi.

Per questo ti chiediamo di contribuire.

Puoi donare 1 euro inviando un SMS al 48584 da telefonino personale TIM, Vodafone, Wind e 3 e da telefono fisso abilitato di Telecom Italia. Per donare 2 euro chiama il 48584 da telefono fisso di Telecom Italia. La raccolta fondi parte il 17 dicembre e continua fino al 1° gennaio 2008.

Se hai un blog puoi inserire il banner della campagna nel tuo sito copiando questo codice:

http://www.nessunotocchicaino.it/sms/" target="_blank">http://www.radicalparty.org/180x150_sms.gif" width="180"
height="150" border="0" />



Il video di RadioRadicale.it:
«Ad oltranza». La battaglia radicale contro la pena di morte

Nessun commento: