TUTTI I COLORI di EMMA BONINOgionali Lazio 24-25

venerdì, giugno 08, 2007

Fotovoltaico in architettura

Fotovoltaico in architettura da LA SCOSSA - Numero 9

A causa della continua crescita dei fabbisogni energetici della popolazione mondiale, il reperimento di fonti pulite, poco costose e rinnovabili, sta diventando un imperativo categorico per le società industrializzate.
La più promettente tra le diverse tecnologie che sfruttano l'energia solare è sicuramente quella fotovoltaica, grazie alle caratteristiche di semplicità, modularità, affidabilità e ridotte esigenze di manutenzione, sia a medio che a lungo termine.

"Fotovoltaico in architettura" offre una serie di soluzioni architettoniche e tipologiche per l'integrazione dei sistemi fotovoltaici negli edifici e illustra numerosi vantaggi riassumibili nel ridotto impatto ambientale; nella possibilità di produzione decentrata dell'elettricità direttamente nel luogo di utilizzo, con particolare riferimento alle utenze remote e isolate; nella modularità delle realizzazioni possibili, variabili da impianti della potenza di pochi watt a grandi centrali di alcuni megawatt.
Il volume, suddiviso in quattro parti, approfondisce nelle prime tre le tecnologie (funzionamento, dimensionamento, e valutazioni economiche); la produzione e le caratteristiche del fotovoltaico per l'architettura (scelta dei materiali FV, i moduli, celle organiche); le varie tipologie di integrazione architettonica (ubicazione dell'impianto, tecnologie solari passive abbinate a FV, schermature, rivestimenti, ecc.); nell'ultima parte si affronta l'aspetto economico e di mercato delle tecnologie FV a livello nazionale e internazionale e vengono presentati, oltre che la normativa vigente per l'applicazione, schede e progetti realizzati in edilizia residenziale e in strutture pubbliche e private di vaste dimensioni.

Fotovoltaico in architettura
Lucia Ceccherini Nelli

Alinea Editrice, 2006, pagg. 448, € 45

http://fe-bud.mag-news.it/nl/a.jsp?Wi.2.0.R0.MU.A.A.f_Am

Nessun commento: